Alimenti vegan, aumentano i consumi in Medio Oriente

14/01/2020 di Lela Esposito

L’alimentazione vegana sembra stia prendendo sempre più piede nel mondo mediorientale. Secondo una ricerca di AT Kearney, i consumatori mediorientali hanno i tassi di consumo pro-capite di carne più alti al mondo. Si stima che l’utente medio saudita consumi 64 kg all’anno in Arabia Saudita contro i 59 kg negli Emirati Arabi Uniti. Molte aziende anche in fase di start-up stanno puntando alla produzione di prodotti sostitutivi vegetariani e vegani, mirati sia alle donne che agli uomini.

Una delle aziende di punta del settore è la KBW Ventures del principe Khaled bin Alwaleed bin Talal, che si sta focalizzando sopratutto sulla produzione e la promozione del settore vegan. La produzione dell’azienda si è estesa ben oltre il Medio Oriente e vanta anche attività di promozione in America.

 

 

COMMENTI