Aggressione sul London Bridge, si conferma l'”incidente terroristico”

29/11/2019 di Redazione

È stato definita “incidente terroristico” l’aggressione di alcuni passanti da parte di un tizio sul London Bridge. Ha dichiarato l’assistente commissario Neil Basu:

«Un sospetto di sesso maschile è stato sparato da ufficiali armati della polizia della City di Londra e posso confermare che questo sospetto è morto sulla scena. Diverse altre persone sono state ferite durante l’incidente e non appena saremo in grado di fornire ulteriori aggiornamenti sulle loro condizioni, lo faremo» .

Poi:  «Ora sono in grado di confermare che è stato dichiarato un incidente terroristico. Stiamo collaborando con la Città di Londra Polizia mentre continuiamo a rispondere». E ancora:  «A causa delle notizie secondo cui il sospettato potrebbe aver avuto un dispositivo esplosivo, anche agenti specializzati hanno assistito alla scena e sono in atto ampi cordoni per garantire che non vi siano ulteriori pericoli per il pubblico. Tuttavia, posso confermare che in questo momento, riteniamo che un dispositivo legato al corpo del sospettato sia un ordigno esplosivo ingannevole. Gli agenti continuano a effettuare meticolose ricerche nell’area per garantire che non vi siano minacce eccezionali per il pubblico» .

.

COMMENTI