Africa orizzonte degli affari italiani: scambi per 40 miliardi di euro

27/11/2019 di Redazione

 

L’Italia è stato il terzo investitore nell’Africa nel 2016, il primo dei Paesi europei . E le relazioni commerciali crescono molto più delle nostre esportazioni altrove. Stante questa premessa, evidenziata ieri dal viceministro degli Affari esteri, Emanuela Del Re,  inaugurando l’“Italia Africa business week”, in svolgimento anche oggi, ultimo giorno, a Milano.

I numeri presentati da Del Re. Volume di interscambio tra Italia e Africa  cresciuto di oltre il dieci per cento fra il 2017 e il 2018, fino a quaranta miliardi di euro nello scorso anno. Esportazioni  cresciute del 3,3 per cento, ad oltre diciotto miliardi; quelle verso l’ area sub-sahariana  hanno superato i 5,6 miliardi di euro, un incremento del 7,2 per cento rispetto al 2017.

L’Africa ha registrato tassi di crescita mediamente del cinque per cento fra  il 2000 e il 2015, per quest’anno si prevede il 3,8. La classe media emergente è in forte aumento. Questo significa che gli affari sono destinati a crescere.

 

.

COMMENTI