Afghanistan, razzo contro blindato italiano. Nessun ferito

02/01/2019 di Redazione

Giornata di tensione in Afghanistan per le truppe italiane. Un razzo Rpg (arma portatile anticarro) è stato lanciato stamane contro un blindato in esercitazione in una base militare afghana vicino a Herat, nella zona occidentale di quel Paese. Nessuna conseguenza per i militari a bordo. Il razzo ha mancato il bersaglio, esplodendo nelle vicinanze del blindato, tanto che il “Lince” ha avuto solo danni da schegge. Nessuno, al momento, ha rivendicato il gesto.

A lanciare l’ordigno, nell’attacco alla base in cui gli italiani addestrano le truppe afghane, sono stati 2 agenti della Polizia di frontiera: uno è stato ucciso, mentre il secondo è finito in manette. Il ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, si è subito messa in contatto con il comando generale italiano in Afghanistan per avere notizie e rassicurazioni sullo stato di stato di salute dei militari italiani coinvolti nell’episodio.

Care Lettrici, cari Lettori,

Daily Muslim è la voce libera dei Musulmani in Italia e nel mondo.

Potete sostenerci con una piccola donazione cliccando qui.

Grazie!

COMMENTI