Yemen, Il porto di Hudaydah consegnato alle forze governative

30/12/2018 di Redazione

Da una settimana il cessate il fuoco nella zona di Hudaydah, ha permesso la consegna alla Marina e alla Guardia Costiera governativa, il controllo del porto di Hudaydah, da parte delle forze ribelli sciite, il tutto è avvenuto sotto la supervisione dell’Onu. Lo riferiscono i funzionari della Sicurezza; vengono così attuate le misure concordate durante i colloqui di pace avvenuti in Svezia nei primi giorni di dicembre.

Lo Yemen è martoriato da una guerra che imperversa ormai da 4 anni, che vede contrapposti da una parte i ribelli Houthi, che controllano la maggior parte del nord del Paese, inclusa la capitale Sana ed allineati con l’Iran, mentre dall’altra c’è il governo riconosciuto che tiene in mano il Sud, dove si trova porto di Aden, sede del governo in esilio e sostenuto da una coalizione a guida saudita.

COMMENTI