Home Attualità USA: Candidato musulmano minacciato su Twitter
USA: Candidato musulmano minacciato su Twitter

USA: Candidato musulmano minacciato su Twitter

0

I procuratori federali della Carolina del Nord hanno sporto denuncia penale su un post di Twitter anonimo che minacciava di linciare un avvocato musulmano in lizza per un seggio nel Senato della Virginia, come azione di contrasto ai messaggi di odio sui social media.

Joseph Cecil Vandevere, della contea di Buncombe, nella Carolina del Nord, è stato incriminato il 20 giugno per aver trasmesso una minaccia interstatale, considerato un crimine. Agenti dell’FBI hanno identificato Vandevere come l’autore di un tweet del marzo 2018 diretto a Qasim Rashid, un avvocato e autore che questo mese è diventato il primo musulmano a vincere le primarie per un seggio nel Senato della Virginia.

“Non è molto comune che perseguano attivamente questo tipo di minacce di morte”, ha detto Rashid in un’intervista al The Daily Beast. “Renderà i social media più sicuri, e in realtà proteggerà il discorso per coloro che si impegnano in un dialogo costruttivo in opposizione all’estremismo violento”.

Il tweet proviene da un account chiamato DaDutchman5, ed era un miscuglio tutto in maiuscolo di odio anti-islamico e di teoria del complotto estremista, punteggiata da una foto del famoso linciaggio del 1915 di un dirigente di una fabbrica di matite ebraica in Georgia. “Incontriamoci così puoi farmi quella bocca codarda in faccia,” si leggeva in parte nel messaggio. “Guarda il tuo destino.”

Rashid ha evidenziato il post in quel momento, e lui, unitamente a dozzine di sostenitori, ha chiesto a Twitter di agire. “Per favore dimmi che questo viola i tuoi termini e condizioni?”, ha scritto Rashid, aggiungendo l’hashtag “WhereWasHeRadicalized?” (Dove era radicalizzato?); Twitter ha sospeso l’account.

Le istantanee archiviate dalla cronologia di DaDutchman5 mostrano che la minaccia è stata preceduta da almeno un anno di attacchi contro altri politici e personaggi pubblici, conditi con riferimenti obliqui a teorie di cospirazione di destra su Internet. I tweet di DaDutchman5 includevano allusioni a Pizzagate, una teoria della cospirazione di estrema destra che colloca i politici democratici al centro di un vasto anello di traffico di bambini, così come una teoria del complotto secondo la quale il senatore John McCain ha sostenuto l’ISIS.

Rashid ha dichiarato che si aspettava minacce di morte e discorsi di incitamento all’odio, ed anche se con un processo occasionale, si aspetta che le cose peggioreranno solo con l’avvicinarsi delle elezioni del 2020.

 

Lascia un commento

ULTIMI ARTICOLI



Daily Muslim, parte la sezione “Finanza Islamica”

Partirà martedì 23 giugno, all’interno del nostro giornale, la sezione dedicata all’economia e alla finanza islamica. Si parlerà di notizie provenienti da tutto il mondo sul settore Economico, commercio, Import-Export, Halal, Travel e Finanza Islamica, sotto la nuova sezione dedicata “Finanza islamica”.

Dubai, Nuova legge sugli alcolici

E’ della scorsa settimana, la nuova legge nel regno degli Emirati Arabi Uniti, che disciplina il consumo e l’acquisto degli alcolici all’interno del paese. Esso è consentito solo ai turisti che ne fanno espressamente richiesta una volta scesi all’aeroporto, i quali riceveranno una card che li abiliterà agli acquisti solo in determinati negozi fuori dagli […]

Pakistani e cinesi, sono le comunità che hanno più scambi lavorativi nel nostro Paese

Secondo i dati dell’Associazione Nazionale Italia Pakistan, le due comunità che più collaborano lavorativamente parlando, tra loro, nel nostro paese, sono i cittadini di origine pakistana e cinese. Infatti non è difficile vedere, sopratutto al centro sud, attività commerciali gestite da cinesi, ma con dipendenti pakistani. Principalmente sono attività di abbigliamento, oggettistica, bigiotteria e ristoranti, […]

Mercato mondiale del turismo in Medio Oriente, previsto un aumento tra il 6% e l’8% entro il 2030

L’Organizzazione mondiale del turismo (UNWTO) prevede che gli arrivi di turisti internazionali raggiungeranno 1,8 miliardi di persone all’anno entro il 2030. A quel punto, secondo un’indagine del dipartimento di intelligence del mercato della Camera di commercio Arabo-Brasiliana, la quota di mercato del Medio Oriente dovrebbe passare dal 6% all’8%, quindi a circa 150 milioni di […]

Malesia, gli esperti consigliano un supporto spirituale musulmano all’interno degli ospedali

Il medico che ha istituito una delle prime “cappellanie musulmane” e di altre religioni in un ospedale malese ha invitato i fornitori di servizi sanitari in tutto il paese ad adottare un simile sistema di sostegno spirituale. Il suo invito richiama un suggerimento fatto di recente da uno dei principali pensatori della finanza islamica del […]

Il nuovo mercato HalalHoliday cattura gli agenti di viaggio digitali offline

I viaggi per i musulmani hanno una nuova piattaforma di prenotazione online con il lancio giovedì di HalalHoliday a Kuala Lumpur. Ma, a differenza della maggior parte degli altri servizi digitali, questa soluzione unisce la tecnologia con il commercio di viaggi offline. Il sito è stato fondato da Ab Rahman Mohd Ali, dirigente di una […]

India/Pakistan: progressi positivi del Pakistan, in un meeting in India

Il secondo turno di colloqui tra Pakistan e India sul corridoio di Kartarpur, un passaggio di confine chiave per pellegrini sikh, si è concluso domenica con sviluppi positivi, hanno dichiarato funzionari pakistani. Il secondo round di colloqui tra il Pakistan e i funzionari indiani si è tenuto domenica al confine di Wagah. La delegazione pakistana […]