Home Attualità Tunisia, vietato il Niqab negli uffici e scuole
Tunisia, vietato il Niqab negli uffici e scuole

Tunisia, vietato il Niqab negli uffici e scuole

0

La Tunisia ha vietato il Niqab all’interno degli uffici Governativi e nelle istituzioni pubbliche a tutte le persone con “faccia coperta”. Ha firmare il 5 luglio scorso.  la circolare è stato il  premier tunisino Youssef Chahed. Nonostante questo non sia un provvedimento nuovo nell’ordinamento interno della Tunisia, infatti ai tempi degli ex presidenti Bourguiba e Ben Ali, furono adottati misure simili.

Il documento testualmente recita: “Nel quadro delle misure di sicurezza adottate per proteggere i cittadini tunisini e garantire la sicurezza generale e un ottimale funzionamento delle attività nei pubblici uffici, si impone di adottare le modalità necessarie al fine di vietare l’accesso agli stessi di tutte quelle persone che non hanno il viso scoperto. E per questo tutti sono invitati ad applicare questa circolare e diffonderla in tutti gli enti pubblici ed impartire le direttive necessarie per l’osservanza della stessa”.

La motivazione di tale procedimento è stato preso, come attività di esigenze di sicurezza nazionale. Tale provvedimento si applica solo all’interno degli uffici delle istituzioni, e non fuori.

La reazione della Lega tunisina per la difesa dei diritti umani, che per bocca del suo presidente Jamel Msallem ha dichiarato all’ all’Agence Francaise de Presse: “Vogliamo la libertà di vestire, ma oggi con la situazione attuale e le minacce terroristiche in Tunisia e in tutta la regione giustifichiamo questa decisione, purché sia temporanea”.

Lascia un commento

ULTIMI ARTICOLI



Daily Muslim, parte la sezione “Finanza Islamica”

Partirà martedì 23 giugno, all’interno del nostro giornale, la sezione dedicata all’economia e alla finanza islamica. Si parlerà di notizie provenienti da tutto il mondo sul settore Economico, commercio, Import-Export, Halal, Travel e Finanza Islamica, sotto la nuova sezione dedicata “Finanza islamica”.

Dubai, Nuova legge sugli alcolici

E’ della scorsa settimana, la nuova legge nel regno degli Emirati Arabi Uniti, che disciplina il consumo e l’acquisto degli alcolici all’interno del paese. Esso è consentito solo ai turisti che ne fanno espressamente richiesta una volta scesi all’aeroporto, i quali riceveranno una card che li abiliterà agli acquisti solo in determinati negozi fuori dagli […]

Pakistani e cinesi, sono le comunità che hanno più scambi lavorativi nel nostro Paese

Secondo i dati dell’Associazione Nazionale Italia Pakistan, le due comunità che più collaborano lavorativamente parlando, tra loro, nel nostro paese, sono i cittadini di origine pakistana e cinese. Infatti non è difficile vedere, sopratutto al centro sud, attività commerciali gestite da cinesi, ma con dipendenti pakistani. Principalmente sono attività di abbigliamento, oggettistica, bigiotteria e ristoranti, […]

Mercato mondiale del turismo in Medio Oriente, previsto un aumento tra il 6% e l’8% entro il 2030

L’Organizzazione mondiale del turismo (UNWTO) prevede che gli arrivi di turisti internazionali raggiungeranno 1,8 miliardi di persone all’anno entro il 2030. A quel punto, secondo un’indagine del dipartimento di intelligence del mercato della Camera di commercio Arabo-Brasiliana, la quota di mercato del Medio Oriente dovrebbe passare dal 6% all’8%, quindi a circa 150 milioni di […]

Malesia, gli esperti consigliano un supporto spirituale musulmano all’interno degli ospedali

Il medico che ha istituito una delle prime “cappellanie musulmane” e di altre religioni in un ospedale malese ha invitato i fornitori di servizi sanitari in tutto il paese ad adottare un simile sistema di sostegno spirituale. Il suo invito richiama un suggerimento fatto di recente da uno dei principali pensatori della finanza islamica del […]

Il nuovo mercato HalalHoliday cattura gli agenti di viaggio digitali offline

I viaggi per i musulmani hanno una nuova piattaforma di prenotazione online con il lancio giovedì di HalalHoliday a Kuala Lumpur. Ma, a differenza della maggior parte degli altri servizi digitali, questa soluzione unisce la tecnologia con il commercio di viaggi offline. Il sito è stato fondato da Ab Rahman Mohd Ali, dirigente di una […]

India/Pakistan: progressi positivi del Pakistan, in un meeting in India

Il secondo turno di colloqui tra Pakistan e India sul corridoio di Kartarpur, un passaggio di confine chiave per pellegrini sikh, si è concluso domenica con sviluppi positivi, hanno dichiarato funzionari pakistani. Il secondo round di colloqui tra il Pakistan e i funzionari indiani si è tenuto domenica al confine di Wagah. La delegazione pakistana […]