Home Attualità U-BLOG On the Move, lo spazio virtuale dove i giovani migranti e rifugiati condividono l’esperienza del viaggio, temi sociali, sogni e aspirazioni
U-BLOG On the Move, lo spazio virtuale dove i giovani migranti e rifugiati condividono l’esperienza del viaggio, temi sociali, sogni e aspirazioni
0

U-BLOG On the Move, lo spazio virtuale dove i giovani migranti e rifugiati condividono l’esperienza del viaggio, temi sociali, sogni e aspirazioni

0

Nasce uno spazio virtuale per i ragazzi e ragazze migranti, dove condividono i loro sogni, speranze, problemi,ect.

Una finestra per parlare del viaggio, delle sfide del mondo di oggi e dei sogni da realizzare in futuro. Nasce così U-Blog on the Move, il blog di U-Report on the move realizzato attraverso la penna di 10 giovani migranti e rifugiati ospiti in strutture di accoglienza in Italia.

L’idea nasce dal blog di UNICEF “Voices of Youth” che, ogni anno, coinvolge ragazze e ragazzi da tutto il mondo in un progetto di blogging internship che tocca tematiche comuni a tutti i giovani con un focus particolare sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

I giovani migranti e rifugiati selezionati seguiranno un tirocinio di 12 settimane con tutori individuali con l’obiettivo di sviluppare il pensiero critico e le competenze redazionali, partendo da come si scrive un post alla ricerca di tutto il materiale utile per renderlo interessante per il proprio pubblico.

Tra i temi affrontati nel corso delle settimane l’identità e il Paese d’origine, il mondo che sognano ma anche la tolleranza, l’educazione civica, curiosità del mondo digital o rubriche specializzate come quella legata alle ragazze o quella ambientale. Il blog sarà per i giovani autori anche un’occasione per connettersi a una comunità più grande e farsi portavoce delle esigenze di altri ragazzi stranieri in Italia.

I protagonisti di questo primo internship saranno Amadou, Bassirou, Cristiana, David, Desjan, Fatou, Kodiougou, Ibrahim B., Ibrahim K. e MC Tool. Vengono tutti da Paesi diversi, con diversi background e tanta voglia di raccontare i ricordi più belli legati alla loro terra e le aspirazioni in Italia. Bassioru, 19 anni, maliano, è un appassionato del mondo digital e sogna di diventare un grande videoreporter, Cristiana viene dalla Lituania e ama il disegno, MC Tool è rapper e autore di brani musicali. Desjan è un informatico e webmaster, mentre Amadou, David, Ibrahim B. e Koudiougou sognano di diventare giornalisti. Fatou è gambiana, mira a farsi portavoce dei diritti delle donne oltre che delle giovani migranti e rifugiate che come lei sono arrivate in Italia. Ibrahim K. Invece ama scrivere poesie.

“La scrittura creativa mi fa sentire libero, è per me la capacità di vedere quello che tutti vedono ma, al tempo stesso, di pensarlo e scriverlo come nessuno lo osserva e lo pensa – afferma Ibrahim, 18 anni, dalla Sierra Leone, ospite in una struttura d’accoglienza in Calabria – Scrivere dà l’opportunità di inviare messaggi, esprimere sentimenti, pensieri, idee ed esperienze a una distanza che la mia voce non può raggiungere da sola e in posti dove non potrei essere presente. Scrivere mi dà voce. Avere la possibilità di partecipare a questo tirocinio – dove sarò seguito da professionisti del campo del blogging e avrò la possibilità di partecipare a sessioni di scrittura pratiche insieme ad altri aspiranti blogger – aiuterà i miei messaggi a raggiungere un audience più vario e mi sarà utile per continuare a sviluppare le mie competenze narrative per il futuro”.

E tra le novità del sito, anche “C’è posta per te”, una finestra rivolta ai ragazzi italiani e stranieri che vogliono avere “amici di penna” di altre nazionalità.

Tutti gli articoli sono disponibili al sito https://www.ublogonthemove.org

(Fonte: Unicef)

Lascia un commento

ULTIMI ARTICOLI



Lombardia, dalla Lega stop alle aree nei cimiteri per i musulmani

Sì alla sepoltura di animali da compagnia nella stessa tomba del padrone, ma limitazione alla concessione di aree cimiteriali riservate agli islamici. È quanto prevede la nuova legge funeraria regionale della Lombardia discussa dal Consiglio che ha approvato un emendamento proposto dal consigliere leghista Andrea Monti ed accolto dalla maggioranza composta da Lega, Forza Italia e […]

Il Qatar pronto a investimenti miliardari in Germania, ma con occhio attento a possibili affari ovunque

Secondo il Gulf Times (giornale di lingua inglese di stanza nell’emirato), il Qatar per bocca del Ministro degli Affari Esteri, Mohamed bin Abdulrahman Al Thani, ha dichiarato che l’emirato è pronto a fare investimenti nei prossimi cinque anni per dieci miliardi di euro in Germania,  facendo così diventare la nazione tedesca, il principale partner europeo […]

Roma, le scuole contro il Decreto Salvini

Domenica scorsa, a Roma, nella zona di Piazza Vittorio, i genitori della Scuola Elementare “Di Donato“, situata nel centro della capitale, dove da anni bambini di tutte le etnie convivono senza alcuna discriminazione, hanno organizzato una manifestazione cercando di invitare altri enti e scuole romane. All’appello hanno risposto altri istituti scolastici del Pigneto, un liceo […]

Giappone: i negozi offrono il kimono ai turisti musulmani con hijab “wagara” abbinato

In Giappone sono i benvenuti. Hanno tutte le scelte halal a propria disposizione e ricevono ogni attenzione da parte dell’industria turistica giapponese, da qualunque parte essi provengano: parliamo dei turisti musulmani. La terra del Sol Levante, con le Olimpiadi del 2020, sta cercando di cambiare volto a tutto ciò che rappresenta il suo mondo per […]

Farnesina: incontro tra Del Re e le ONG Italiane in Yemen e Siria

Emanuela Del Re, Viceministro degli Affari Esteri, ha presieduto un tavolo tecnico con le ONG italiane impegnate in Siria e Yemen. Dalla riunione si sono ottenute informazioni aggiornate, utili per capire meglio le criticità e raccogliere proposte finalizzate ad assicurare un efficace coordinamento tra il Maeci e le stesse organizzazioni non governative del nostro Paese.

Posizione aperta per l’ICE di Dubai

Come riporta la pagina facebook dell’Ambasciata d’Italia ad Abu Dhabi, è aperta la posizione di coordinatore Desk per l’ICE di Dubai, per l’Expo 2020. Gli interessati potranno presentare la propria candidatura entro domani,  21 febbraio. Basta cliccare per accedere alla pagina della candidatura.

Vittorio Veneto: parte il corso di formazione “Giovani e responsabilità”

Partirà il prossimo 23 febbraio un corso di formazione intitolato “Giovani e responsabilità” che è stato organizzato dall’Associazione Misericordia. Le lezioni si svolgeranno in Via Menaré, 308 a Vittorio Veneto, località in provincia di Treviso.