Home Attualità La creatività di Khat Design Italy
La creatività di Khat Design Italy
0

La creatività di Khat Design Italy

0
Alla scoperta di Khat Design Italy, progetto imprenditoriale di una sorella intraprendente, che da anni si occupa del settore halal della grafica. Si chiama Mariem ed è una delle prime musulmane italiane ad aver intrapreso un’attività halal friendly in maniera professionale. Tra le sue creazioni si possono trovare gadget personalizzati, illustrazioni dai colori brillanti e grafica coordinata. Eccop come ci parla dellòa sua iniziativa:
“Khat Design Italy é un progetto diverso. Quando aprite la pagina facebook.com/kdesignitaly oppure Instagram (@khat_design_italy) si può pensare che si tratti di un’agenzia grafica e di comunicazione, composta da più persone. In realtà, di grafica ce n’è solo una, sono io Mariem: sono pugliese, tornata all’islam nel 2010, sposata e mamma di tre bambini al hamdulillah. Sono specializzata nel campo avendone studiato le basi fino 16 anni fa, e dopo aver lavorato in agenzie/tipografie/casa editrici locali mi sono aperta piano piano una strada da libera professionista, appassionata e creativa. 
Ho la passione per i gadgets personalizzati e per le illustrazioni (che sono vettoriali, digitali). Dopo la mia conversione ho sentito l’esigenza di adattare il mio lavoro al mondo cui mi affacciavo, verso l’islam e verso la lingua araba. I lavori che faccio sono prevalentemente per musulmani, semplicemente perché è il raggio di conoscenze e di interessi comuni a cui mi rivolgo, ma mi occupo anche delle richieste di persone di qualsiasi fede e non tramite un rapporto di rispetto e profonda fiducia professionale e umana.
La mia passione primaria sono i gadgets personalizzati, ovvero fare dei design su richiesta da stampare: tazze, t-shirt, poster, borse sacco, borse shopping, spille, astucci scuola, bicchieri, body e bavette bimbi, asciugamani, lampade, puzzle, grembiuli cucina per adulti e bambini, quaderni, notebook, cartelle, penne, orologi da polso e da muro, plaid e coperte, e molto altro ancora. Tutto puo’ essere stampato a partire da un solo pezzo, quindi perfetto per chi vuole fare dei regali speciali. Mentre per associazioni o attività che vogliano più pezzi ci sono degli sconti sulle quantità.
Come grafica ed illustratrice collaboro con altre sorelle e fratelli. Ho avuto l’onore di progettare il Diario di Ramadan insieme alla sorella Angelica Noor (per la sua attività di cosmesi orientale, bio e halal) ed il libro “L’islam spiegato ai piccoli” per Al-iman Edizioni kids (facebook.com/imanedizioni) in cui ho realizzato tutta la grafica, illustrazioni ed impaginazione. Il progetto è fondato dalla sorella Aisha Lara che ne ha scritto i testi; ci tengo a dire che il linguaggio è molto semplice e chiaro, non vogliamo sostituirci ai testi di teologia ed infatti non lo sono. Noi realizziamo libri che sono per l’apprendimento facile e basico – sfruttando dei colori e composizioni grafiche che stimola l’attenzione e memorizzazione-, proprio come un genitore (ma anche educatore in generale) vorrebbe fare ai propri bambini. I libri di teologia, di traduzioni specifiche li lasciamo a chi ne ha i meriti ed i requisiti linguistici e di studio islamico approfondito, Assalamu Aleikoum “.
Per qualsiasi richiesta e/o informazione si può scrivere in privato sulla pagina o per Email: khatdesignitaly@gmail.com

Lascia un commento

ULTIMI ARTICOLI



Lombardia, dalla Lega stop alle aree nei cimiteri per i musulmani

Sì alla sepoltura di animali da compagnia nella stessa tomba del padrone, ma limitazione alla concessione di aree cimiteriali riservate agli islamici. È quanto prevede la nuova legge funeraria regionale della Lombardia discussa dal Consiglio che ha approvato un emendamento proposto dal consigliere leghista Andrea Monti ed accolto dalla maggioranza composta da Lega, Forza Italia e […]

Il Qatar pronto a investimenti miliardari in Germania, ma con occhio attento a possibili affari ovunque

Secondo il Gulf Times (giornale di lingua inglese di stanza nell’emirato), il Qatar per bocca del Ministro degli Affari Esteri, Mohamed bin Abdulrahman Al Thani, ha dichiarato che l’emirato è pronto a fare investimenti nei prossimi cinque anni per dieci miliardi di euro in Germania,  facendo così diventare la nazione tedesca, il principale partner europeo […]

Roma, le scuole contro il Decreto Salvini

Domenica scorsa, a Roma, nella zona di Piazza Vittorio, i genitori della Scuola Elementare “Di Donato“, situata nel centro della capitale, dove da anni bambini di tutte le etnie convivono senza alcuna discriminazione, hanno organizzato una manifestazione cercando di invitare altri enti e scuole romane. All’appello hanno risposto altri istituti scolastici del Pigneto, un liceo […]

Giappone: i negozi offrono il kimono ai turisti musulmani con hijab “wagara” abbinato

In Giappone sono i benvenuti. Hanno tutte le scelte halal a propria disposizione e ricevono ogni attenzione da parte dell’industria turistica giapponese, da qualunque parte essi provengano: parliamo dei turisti musulmani. La terra del Sol Levante, con le Olimpiadi del 2020, sta cercando di cambiare volto a tutto ciò che rappresenta il suo mondo per […]

Farnesina: incontro tra Del Re e le ONG Italiane in Yemen e Siria

Emanuela Del Re, Viceministro degli Affari Esteri, ha presieduto un tavolo tecnico con le ONG italiane impegnate in Siria e Yemen. Dalla riunione si sono ottenute informazioni aggiornate, utili per capire meglio le criticità e raccogliere proposte finalizzate ad assicurare un efficace coordinamento tra il Maeci e le stesse organizzazioni non governative del nostro Paese.

Posizione aperta per l’ICE di Dubai

Come riporta la pagina facebook dell’Ambasciata d’Italia ad Abu Dhabi, è aperta la posizione di coordinatore Desk per l’ICE di Dubai, per l’Expo 2020. Gli interessati potranno presentare la propria candidatura entro domani,  21 febbraio. Basta cliccare per accedere alla pagina della candidatura.

Vittorio Veneto: parte il corso di formazione “Giovani e responsabilità”

Partirà il prossimo 23 febbraio un corso di formazione intitolato “Giovani e responsabilità” che è stato organizzato dall’Associazione Misericordia. Le lezioni si svolgeranno in Via Menaré, 308 a Vittorio Veneto, località in provincia di Treviso.